Page 1    

La grande differenza?

Page 2    

BARTHENAU Vigna S. Michele


Vigna KOLBENHOF


Vigna RECHTENTHALER SCHLOSSLEITEN


BARTHENAU Vigna S. Urbano


Vigna STEINRAFFLER


Vigna ROCCOL


Vigna PIRCHSCHRAIT

Page 3    

VIGNA

Solo la denominazione „Vigna“

garantisce la provenienza di un vino da una vigna

conosciuta anche nominativamente.

>Passa intro
 

Veterano - in forma nuova

Da poco abbiamo ristrutturato la cantina dove vengono vinificate prevalentemente uve rosse.

Ne é nata una semplice costruzione adeguata ai tempi, la quale sulla stessa superficie offre piú spazio. La forte posizione della nostra cantina nel centro del paese di Tramin-Termeno, accanto alla storica chiesa e campanile, porta con se spazi ridotti e pretende soluzioni architettoniche intelligenti. Alcune di queste soluzioni si possono ammirare giá nella nostra cantina accanto al campanile, nonché nella nostra enoteca.

In questo nuovissimo progetto si associano altre novitá per l’Alto Adige: l’installazione e l’uso di moderne e eleganti botti di cemento!

„Quando inizió il lavoro di demolizione della vecchia cantina“, racconta Martin Foradori Hofstätter, „dovevo pensare alla mia gioventù e a mio nonno Konrad Oberhofer, che dopo la seconda guerra mondiale, con faticoso lavoro a mano – come usuale a quei tempi – ha costruito massicie e quadrate botti di cemento. Queste erano ancora in perfetto uso, anche dopo l’arrivo in cantina dell’acciaio inox.Il „semplice“ materiale cemento si era dimostrato molto valido. Comunque, non avrei mai pensato di rinnovare la cantina con queste nuove botti in cemento. Oggigiorno abbiamo molteplici e buone ragioni di reintrodurre questo nuovo materiale con forme differenti a vantaggio della vinificazione.

Da Hofstätter queste botti hanno forma troncoconica. All’interno sono rivestite di uno speciale strato, neutro come il cemento, ma anche permeabile alla ossigenazione per lasciare „respirare“ il vino.Sonde ed elettrovalvole computerizzate provvedono alla giusta temperatura, anche se da regolare c’é ben poco, poiché il cemento reagische lentamente ad oscillazioni di temperatura. Questo é uno dei grandi vantaggi che offre questo materiale a confronto dell’acciaio, che tra l’altro tiene anche sotto „tensione“ il vino con scariche elettrostatiche.

Un’altro grande vantaggio consiste nella forma troncoconica. Questa, a differenza della classica forma cilindrica, mantiene morbido il così detto „cappello di vinacce“ che si forma durante la fermentazione. Cosí le vinacce durante la fermentazione si mescolano con il mosto per via completamente naturale e delicata, rendendo superflui rimontaggi meccanici.

Tutte queste innovazioni per il futuro saranno a disposzione dei nostri vini, che vinifichiamo selettivamente in recipienti ultramoderni e tecnicamente all’avanguardia.

Per l’annata 2013 siamo pronti!