BOCKSTEIN OCKFEN AUSLESE
Dr. Fischer

Il termine Auslese indica il terzo gradino della classificazione dei “predicati”. In vigna vengono selezionate e raccolte le uve sovramature intaccate anche dalla muffa nobile.

Vitigno

Riesling

Terreno

Costituiti, per la maggior parte, da ardesia grigia

Storia

Il termine “Grosse Lage” spetta ai vigneti più pregiati della Germania e le singole esposizioni sono ben delimitate. Qui maturano i migliori vini che esprimono il “terroir” del luogo in cui sono nati. Questi vini hanno un’incredibile longevità. Il piccolo villaggio di Ockfen viene abbracciato da un anfiteatro concavo naturale denominato “Bockstein”. Grazie a questa esposizione il paese si è guadagnato una fama internazionale. I suoi pendii, posti a sud e sudovest, sono costituiti, per la maggior parte, da ardesia grigia. Terreno e clima danno al Riesling una struttura ideale, ricca di minerali e piacevoli sapori di frutti rari. In vigna vengono selezionate e raccolte le uve sovramature e sane. Nel Marzo 2014 Martin Foradori Hofstätter ha avuto l’opportunità di rilanciare la storica azienda vinicola “Weingut Dr. Fischer” che si trova lungo il fiume Saar, affluente della Mosella. Questa piccola realtà coltiva il Riesling nelle sue migliori esposizioni “Bockstein” e “Saarburger Kupp”. “Nelle grandi annate il migliore vino della Mosella cresce lungo l’affluente Saar”, recita un detto tra vignaioli.