J. Hofstätter è stata la prima cantina della sua regione ad introdurre il termine Vigna in etichetta, identificando i vini che nascono da singoli vigneti di proprietà

Già dal lontano 1987, la nostra azienda riporta accuratamente i nomi precisi delle particelle sulle etichette del Barthenau Vigna S.Urbano Pinot Nero e Barthenau Vigna S. Michele Pinot Bianco. Lo stesso accade con i Gewürztraminer che nascono nelle vocate particelle sopra a Tramin –Termeno, come il Vigna Kolbenhof, e il Vigna Steinraffler Lagrein che prospera nei declivi verso il Lago di Caldaro. I nostri avi hanno riconosciuto le particolari qualità di questi vigneti e scelto per loro le varietà che potevano esprimersi al meglio. Ancora oggi preserviamo le storiche origini del vino, la sua terra natale e la sua identità, così come avrebbero voluto i pionieri di allora.
Tre di questi vini vengono vinificati solo in annate particolarmente favorevoli: si tratta dei “Signature Wine” “Konrad Oberhofer” Vigna Pirchschrait Gewürztraminer, “Ludwig Barth Von Barthenau” Vigna Roccolo Pinot Nero e “Joseph Hofstätter” Vigna Rechtenthaler Schlossleiten Gewürztraminer.

Da oltre un secolo mettiamo al centro la tradizione e il terroir. Ricerchiamo la massima espressione del vigneto, lasciando che siano le potenzialità delle singole microzone e il clima a scrivere le caratteristiche di ogni annata.